La Cena sotto le Stelle dell'Associazione Cuochi Trieste

La Cena sotto le Stelle dell'Associazione Cuochi Trieste

Un menù raffinato all’insegna della beneficenza

Si è tenuta il 24 luglio sul bastione Lalio del Castello di San Giusto la Cena sotto le Stelle dell’Associazione Cuochi Trieste in coorganizzazione con il Comune di Trieste, Assessorato al Commercio e al Volontariato.

202 le persone partecipanti per 162 paganti, che hanno goduto sia della location che del menù creato dagli chef dell’Associazione, tutti operanti nei migliori ristoranti della città.

 

Il menù, basato sui sapori del nostro territorio e le sue tradizioni, è stato poi un’esplosione di creatività e innovazione grazie al talento dei professionisti della cucina che hanno lavorato alacremente per soddisfare i palati dei partecipanti alla cena. E grazie anche a tutti i soci e in particolare al gruppo giovani per aver dedicato tempo alla preparazione e organizzazione dell’evento.

 

Dalle Alici con formaggio Jamar, terra del Carso, mostarda di gazpacho al pomodoro, basilico e bianchera alla trilogia di sgombro, trota e calamaro con crostolo salato; dal risotto vialone nano con asparagi bianchi, salsiccia nostrana, seppie e bisi alla triestina al rombo in pasta kataifi, maionese al lime, purea allo zenzero e frittola zucchine e menta, marmellata di cipolla di cavasso. I dolci a cura delle lady chef dell’Associazione e di Eppinger, erano un savarin con bagna speziata, frutta pochè e gelato e una bavarese al limone decorata con il logo dell’Associazione e confezionata al momento. Ad accompagnare la cena il prosecco di Colvendrà e un pinot grigio di Brojli.

 

Il ricavato totale della cena è stato di 11.260,00 euro. Dei quali, escluse le spese che sono state di 6.099 euro, 2.300,00 euro andranno all’Anvolt e 360,00 al Lions Club Duino Aurisina, la quota rimanente di 2.500,00 euro è la parte destinata all’Associazione per la formazione dei giovani associati. Al Lions Club di Duino Aurisina andranno anche i proventi raccolti dalla vendita delle foto de Le vie delle Foto, che ha partecipato alla serata.

 

L’Associazione ringrazia tutti i sostenitori e gli sponsor che hanno creduto nell’evento, e tutti i soci che hanno lavorato alla riuscita della serata. Si ringraziano inoltre i sommelier dell’AIS FVG che hanno partecipato e arricchito l’evento con la loro presenza.

Un ringraziamento speciale per la pazienza e grande disponibilità vanno alla Bottega del Vino e ai suoi collaboratori per averci ospitati.

 

Il lavoro dell’Associazione Cuochi Trieste continuerà nel corso dell’anno per sostenere e promuovere i professionisti del settore del territorio, sempre secondo le linee guida della Federazione Italiana Cuochi, che proprio in questi giorni ha inviato al Presidente dell’Associazione una lettera di ringraziamento e riconoscimento del lavoro e dei risultati ottenuti.

Il prossimo importante appuntamento si svolgerà a novembre nel Salone degli Incanti, con il Concorso Internazionale di Cucina Città di Trieste, che vedrà in gara chef da tutta Italia e dai Balcani e la fiera alimentare Tergeste gli Incanti del Gusto.

Leave a reply