Premio Sfreddo - Lunedì 16 aprile 2018

Premio Sfreddo  - Lunedì 16 aprile 2018

Premio Sfreddo, il primo trofeo per allievi cuochi promosso dall’Associazione Cuochi Trieste e il Salumificio Sfreddo.

Il 16 aprile, a partire dalle 9, nella sala didattica di Eataly, gli allievi degli istituti alberghieri del territorio si cimenteranno in una gara di cucina “mystery box”.

Un progetto nato dall’entusiasmo del Presidente dell’Associazione Cuochi Trieste, Luca Gioiello, e di Andrea e Luca Schiavon i giovani Amministratori del Salumificio Sfreddo.

Il concorso si svolgerà con le modalità della “mystery box”: Ai ragazzi verrà consegnata una scatola con all’interno un prodotto Sfreddo e altri quattro ingredienti segreti. Con a disposizione una dispensa di 50 ingredienti di base, gli allievi dovranno dare via libera alla creatività e inventare al momento una ricetta. Il tempo di esecuzione dovrà essere di 45 minuti: 5 minuti per decidere la ricetta, 35 minuti per la sua esecuzione e 5 minuti per il riordino e la pulizia della postazione.

La giuria sarà composta da alcuni chef dell’associazione e al vincitore verrà assegnata la coppa Sfreddo.

“Abbiamo sperimentato per la prima volta il tipo di contest mystery box in ambito istituzionale durante i Campionati italiani di Cucina della FIC a Rimini lo scorso febbraio”, dichiara Luca Gioiello, Presidente dell’Associazione Cuochi Trieste, “oltre a essere un modo divertente per mettere alla prova il proprio talento e la creatività, per i giovani allievi può essere palestra di flessibilità, visto che in una cucina vera possono succedere imprevisti che un cuoco deve essere pronto a fronteggiare”.

Il Presidente Gioiello e l’intero direttivo dell’Associazione, confermano così la volontà di sostenere la formazione dei giovani che vogliono avviarsi alla professione, già evidente in altri eventi organizzati precedentemente in città.

Andrea e Luca Schiavon rappresentano il futuro, per Sfreddo. Giunta alla terza generazione familiare, Sfreddo festeggia nel 2018 i suoi 50 anni. Andrea e Luca, a proposito di questa collaborazione dichiarano: “Il Premio Sfreddo nasce dal principio generale che ogni sinergia è vincente. La collaborazione con Luca Gioiello e l’Associazione è nata sicuramente dalla condivisione di questo pensiero e dall’idea di dare spazio a iniziative nuove e attuali; insieme alla necessità comune di darsi visibilità con eventi che a loro volta siano occasione per i giovani partecipanti di mettersi alla prova e crescere professionalmente.

La nostra azienda punta alla qualità sempre, non solo del prodotto, ma anche delle relazioni con i suoi partner. La collaborazione con l’Associazione Cuochi Trieste ne è senz’altro un esempio”.

Per non perdere di vista anche la solidarietà, durante l’evento sarà presente anche una delegazione dell’Anvolt, l’Associazione nazionale Volontari Lotta contro i tumori, e sarà possibile effettuare delle donazioni.

A ospitare l’evento è Eataly Trieste, nella sala didattica con postazioni di cucina a vista.

Allegati:

IL REGOLAMENTO

LIBERATORIA PER L’USO DELLE IMMAGINI

Leave a reply