Tre medaglie di bronzo al primo impegno nazionale per due allievi e una lady chef dell’Associazione Cuochi Trieste

Tre medaglie di bronzo al primo impegno nazionale per due allievi e una lady chef dell’Associazione Cuochi Trieste

Comincia molto bene il 2019 di concorsi nazionali e internazionali dell’Associazione Cuochi Trieste. Durante la quarantatreesima edizione dell’Exporivahotel, il Salone nazionale dell’ospitalità e della ristorazione, domenica 3 febbraio e martedì 5 febbraio, tre giovani cuochi triestini si sono distinti nelle gare della FIC (Federazione Italiana Cuochi) con tre bronzi.
Domenica 3, durante la “Jam Cup” riservata alle giovani leve FIC, Samuele Parrella e Brian Furlani Galante, 18 e 19 anni, si sono aggiudicati entrambi un bronzo.
Martedì 5 febbraio, Elisa Tommasoni, della sezione Lady Chef triestine, al suo primo concorso fuori città, si è aggiudicata un bronzo nella competizione “Riso in rosa”, riservata proprio alle Lady Chef nazionali.

Un inizio ottimo per l’Associazione che, oltre agli eventi in città che organizzerà numerosi durante l’anno in corso, sui concorsi punta tantissimo, per la crescita formativa a personale dei suoi allievi e soci e per la promozione di Trieste sul territorio nazionale e non solo.

I prossimi impegni saranno i Campionati Italiani FIC a Rimini dal 16 al 19 febbraio, dove parteciperanno la Lady Chef Ilaria Gentile, gli chef Michael Tozza e Berardino Aversa.

I cuochi triestini saranno poi in gara ad aprile, per il Biser Mora – International culinary festival, a Brač in Croazia e a maggio all’International Culinary Festival di Kranjska Gora (Slovenia).

Ricordiamo inoltre che da gennaio 2019 il Presidente Luca Gioiello e il Vicepresidente Andrea Basilico sono stati inseriti ufficialmente tra gli Assistenti giudici della FIC e saranno impegnati loro stessi nelle giurie nazionali.

Leave a reply